Pro e contro di dare il miele ai neonati

Dare il miele ai neonati è un’abitudine ortodossa e oggi i medici non raccomandano questo da seguire a causa di alcuni motivi. I genitori sono davvero confusi sul fatto di continuare a dare o no. Qui ci sono alcuni Pro e contro di offrire miele ai neonati e questo articolo aiuta un sacco di nuove madri. Possiamo anche trovare ulteriori informazioni su di esso su molti siti Web.

Pro:

  1. Honey Aiuta a lenire l’infezione della gola e dà sollievo rapido da raffreddore, tosse e problemi di congestione toracica.
  2. Honey funziona benissimo nel rafforzare il sistema immunitario e quindi avremo la capacità di tollerare le varie malattie. Questo è il motivo principale per cui le persone di generazioni passate erano desiderose di iniziare a dare miele ai bambini.
  3. Sleep è la cosa più essenziale per ogni individuo. Il miele aiuta a Chillax nostre menti e ci aiuta a ottenere più sonno che nessun integratore artificiale può fare.
  4. possiamo vedere molte persone sono colpite da problemi di umore swing e miele li sostiene per sbarazzarsi di esso e migliora i livelli di umore in modo positivo.
  5. Honey migliora i movimenti intestinali in modo corretto e le complicazioni nel sistema digestivo possono essere facilmente curate quando abbiamo il miele regolarmente.
  6. esso ci offre tutte le vitamine necessarie, acidi, minerali, e altri integratori che sono molto predominanti per il nostro benessere.

Contro:

  1. il miele può causare problemi di asma nei neonati di età inferiore a un anno.
  2. alcuni bambini si sentono stitati quando hanno l’assunzione di miele. In questo caso, si consiglia di visitare un pediatra immediatamente per evitare altri problemi seri.
  3. Honey porta anche a morte se viene consumato da un neonato e per questo gli esperti medici consigliano di non offrirlo ai bambini.
  4. il miele provoca anche la paralisi nei neonati (meno di 12 mesi di età) quando lo aspirano accidentalmente.
  5. i batteri chiamati Clostridium botulin presenti nel miele potrebbero generare numerose complicazioni nei neonati come la mancanza di appetito, stanchezza e molto altro ancora.

Quindi, concludendo che è più sicuro introdurre il miele ai bambini solo dopo aver completato il loro primo anno di compleanni per schivare i problemi seri. Al giorno d’oggi, ogni elemento di cibo è adulterato con un sacco di sostanze chimiche e miele è in cima alla lista. Numerose sostanze chimiche e conservanti artificiali vengono aggiunti per produrre eccessiva dolcezza in esso. Così, meglio cercare il miele migliore e dare ai bambini per ottenere i suoi benefici. È sempre meglio discutere con i medici prima di introdurre nuovi prodotti alimentari ai neonati.